Fiorella Banfi

Pittrice

Fiorella Banfi, in arte Fiore, cresce in un ambiente familiare artistico, il padre, pittore formatosi a Brera, le dà le prime nozioni e l’avvia alla carriera artistica.
Artista autodidatta, fa il primo incontro con il pittore Alberto Borroni e ne apprende la tecnica. Frequenta l’Associazione “Fare Arte” del pittore Vanni Saltarelli, dove impara a gestire il suo forte senso del colore e la conoscenza delle forme. Negli anni, ha sperimentato modo e temi molto vari, sempre più intriganti, costruiti con colpi di pennello improvvisi ma guidati dall’intelligenza dell’artista. Dopo una lunga ricerca e conoscenza del corpo umano, la pittrice rafforza l’espressività dei volti e dei corpi tramite colori accesi e partecipazione carnale. Esprime così il desiderio di essere amati, come ella stessa afferma coi i titoli delle sue opere. I suoi volti languidi, seriosi e altri ebri di gioia della vita, inducono l’osservatore a scrutare con avida curiosità se fra questi emerge un soggetto più malizioso o a somiglianza di un amore ormai sfuggito. Si, perchè in ogni opera si scorge una storia nuova e diversa da non potersi identificare in nessuna delle sue numerosissime composizioni. L’artista è molto apprezzata come dimostrano i vari premi e riconoscimenti ottenuti nelle varie manifestazioni pittoriche. La sua ricerca è in continua evoluzione con prospettive sempre più mirate alla valorizzazione del proprio segno e del cromatismo che già pervadono la sua produzione artistica.

Partecipa a diverse manifestazioni, tra cui la Collettiva “la Galleria ARTtime di Udine nel 2013”, sempre nel 2013 partecipa alla Colletiva “Premio pittura città di Rescaldina” e si classifica 1º posto come Giuria visitatori e al 3º come Giuria. Nel 2016 ancora al “Premio pittura città di Rescaldina” si classifica al 3º posto come Giuria visitatori e al 5º come Giuria.
Collettiva “ Pittori a Palazzo” Palazzo Borromeo di Cesano Maderno
Nel 2007: 2º Segnalato
Nel 2010: 1º  Segnalato
Nel 2013: 1º  Segnalato e Attestato di Merito
Nel 2013: Vigevano collettiva dedicata a Marilin
Nel 2012: Personale a Tradate (VA) presso Villa Truffini dal titolo “Colore e vita”
Nel 2014: Personale a Milano presso il Museo del Manifesto Cinematrografico “Atelier Gluck Arte” dal titolo “Immagini Estemporanee”
Nel 2012 Collettiva a Lainate (Mi) presso Villa Litta
Nel 2016: Collettiva a Turate (Co) presso Tondo Quadro
Nel 2017: Collettiva a Palazzo Branda di Castiglione Olona (Va)
Nel 2017: Personale al Castello di Monteruzzo di Castiglione Olona (Va) dal titolo “Circostanze”

Opere

Servizi

Link

Sito

Close

Kubeart

Artisti nella Comunicazione dell'Arte

Close

Sign in

Close

Cart (0)

Cart is empty No products in the cart.

Kubeart

Artisti nella Comunicazione dell'Arte



Currency